TELEFONO CELLULARE

Dall'e-commerce al food delivery: le nuove tendenze legate ai consumi

Aggiornato il: gen 23

Secondo il report Nomisma-Crif nel 2020 il 37% dei consumatori ha intensificato l'acquisto di alimentari online. Cresce anche la spesa per i cibi confezionati.

Ecco i dati


Sono sempre di più le ricerche che confermano che, durante l’emergenza sanitaria, sempre più consumatori si sono affidati all’e-commerce per i propri acquisti, prediligendo prodotti e metodi di consegna che prima erano poco diffusi, come i locker. Nomisma e Crif hanno analizzato la situazione e sulla base dei dati raccolti hanno anche effettuato delle previsioni per il prossimo futuro. Tali informazioni sono raccolte nel report “The world after lockdown“. Secondo l’indagine, nel 2020 il 37% dei consumatori ha utilizzato l’e-commerce per l’acquisto di alimentari, mentre il 24% ha comprato anche prodotti non alimentari online. Inoltre, il 70% dei consumatori ha acquistato almeno un bene di largo consumo, cioè prodotti di vario tipo, non ad uso alimentare, dall’abbigliamento, ai giocattoli, fino all’arredamento. Ma è cresciuta anche la spesa dei prodotti alimentari confezionati, così come quella per l’igiene e la cura della casa e della persona.

Leggi tutto l'articolo su https://www.italiaonline.it/risorse/dall-e-commerce-al-food-delivery-le-nuove-tendenze-legate-ai-consumi-2788

2 visualizzazioni0 commenti
  • Facebook
  • Instagram
  • LinkedIn
  • YouTube